Biglietto:5 € / 8 €

CERCLES - Ex Nihilo Nihil Fit

Ciclo Multimedia Project
Auditorium lunedì 13 ottobre 2014, ore 21.00
Prima serata multimediale, frutto di un anno di lavoro sul tema della Creazione di una equipe internazionale composta da tre compositori e due videoartisti. Come rappresentare l’Universo e la sua storia nel contesto attuale in cui la realtà è percepita in modo sempre più frammentato? L’opera Cercles si riferisce all’integrazione di diversi sguardi sull’origine dell’Universo.
Durante un’ora si succedono tre parti articolate in nove quadri, una forma molteplice ma al tempo stesso unitaria, circolare, a spirale, evolutiva. L’interazione suono immagine è dialogante: a volte simultanea oppure traduce in tempo reale elementi sonori in immagini.
Oscillando tra sguardo scientifico e cosmologia, lo spettacolo inizia con la creazione della luce partendo dal caos primordiale e il vuoto. L'osservazione della dimensione vibratoria della materia, dei fenomeni cimatici e microscopici porta alla suggestione dei tre elementi più condivisi dalle rappresentazioni cosmologiche: acqua, pietra e albero. Si strutturano poi alcune forme biologiche sempre più complesse, fino alla nascita dell’Uomo. Successivamente, il dispiegarsi della dimensione simbolica introduce l’uomo nella sfera culturale e spirituale. Ma il percorso audiovisivo non si ferma lì! Ritorna alla fine la contemplazione del Cosmo. Un finale verso lo spazio profondo in cui riappaiono diversi elementi delle parti precedenti, il futuro ha radici antiche!

Musiche di: Alessandro Ratoci, Fredy Vallejos, Januibe Tejera 
Sound reactive visuals (interazione suono/immagine) a cura di: Claudio Cavallari e Giorgio Partesana 
Pedagogical advisor video: Andrew Quinn 
Pedagogical Advisors Musicali: Giovanni Cospito e Carmine Emanuele Cella

Ensemble ICTUS: Tom Pauwels (chitarra), Michael Schmid (flauto), Jean-Luc Plouvier (piano e tastiere)

in coproduzione con Ictus Ensemble
in collaborazione con Milano Musica

(Prevendita online, per informazioni 02 86352231)

La Creazione è il tema ispiratore della nuova stagione musicale di San Fedele. Una tematica dalle radici bibliche che in diversi modi riappare oggi con forza sotto altre vesti attraverso la salvaguardia dell’ambiente e le nuove conoscenze della storia dell’Universo. Ma il contesto biblico originario rimane essenziale per la comprensione dell’uomo e del mondo proprio partendo dalle dimensioni del dono, della gratuità, della fiducia e della relazione tra uomo e Dio quali emergono nei primi capitoli del libro della Genesi. Nell’ambito della programmazione 2014/2015 di particolare interesse i due eventi realizzati in collaborazione con Milano Musica. Nell’ambito del ciclo Multimedia Projects, sempre sul tema della Creazione, San Fedele Musica è lieta di presentare in la realizzazione di due collettivi di compositori e videoartisti: OPTICKS, interazione immagine/suono su un gioco astratto di luce e CERCLES, complessa rappresentazione dell’origine della vita e dei suoi sviluppi fino all’ordine del simbolico.