Premio San Fedele 2011 - L'uomo che verrà

San Fedele 1
  
regia di Giorgio Diritti
2009
Italia
Premio San Fedele 2011 a Giorgio Diritti per il film L'uomo che verrà, per l'accurato lavoro di ricerca storica su una pagina mai sufficientemente ricordata della storia italiana; per la coralità di una narrazione non violenta, capace di rappresentare la naturalità della vita contadina, sconvolta dalla guerra; per la recitazione profondamente umana, allo stesso tempo drammatica e spontanea degli attori, anche non professionisti; per aver voluto testimoniare i tragici eventi storici della seconda guerra mondiale dal punto di vista delle vittime innocenti, di chi quella storia atroce l'ha subita e non l'ha decisa; per aver saputo rendere un messaggio di speranza per l'umanità a partire dalla pagina più nera della nostra storia; per aver saputo rappresentare con poesia e senso del sacro i valori della comunità e della semplicità.
Parlare di cinema 2011
a cura di Andrea Lavagnini e Giuseppe Zito