Genere:Documentario
Durata:70'
Biglietto:6,00 €

Il treno va a Mosca

San Fedele 2
Auditorium mercoledì 21 maggio 2014, 15.15
Regia di Federico Ferrone e Michele Manzolini
Kiné
2013
Italia, Gran Bretagna
Alfonsine 1957, uno dei tanti paesini della Romagna rossa distrutti dalla guerra. Il giovane barbiere comunista Sauro Ravaglia e i suoi amici sognano l’Unione Sovietica, unica terra in cui si realizza il loro ideale di pace, fratellanza e uguaglianza. Quando si presenta l’occasione di visitare Mosca, durante il Festival mondiale della gioventù socialista, il gruppetto parte: le aspettative sono altissime e tanta la voglia di portare a casa più immagini possibili di quello che sarà il viaggio della vita. Opera di montaggio realizzata per l'80% con materiali video e sonori d'epoca, con i filmini in Super8 recuperati dai due autori negli archivi di Home Movies, racconta la nascita e la morte del grande sogno comunista in Italia.