Io sono con te

Raccontarsi e raccontare: verso una cultura dell'incontro
Auditorium San Fedele 25 settembre 2019 ore 19
Arpa Volontariato, Associazione Alberio, Assistenza Sanitaria San Fedele e Associazione Sesta Opera San Fedele presentano un percorso interdisciplinare e trasversale di Medicina narrativa dedicato alle associazioni di volontariato e ai loro rispettivi utenti.

La Medicina narrativa, fondata alla Columbia University di New York intorno al 2000 grazie alle competenze e alla sensibilità di Rita Charon, ha lo scopo di ri-fondare la relazione medico-paziente su basi che tengono conto della storia e del mondo di vita del paziente, oltre che delle patologie e dei protocolli clinici di diagnosi e riabilitazione. In estrema sintesi, questa disciplina, dedicata alla formazione di medici e operatori della cura e oggi apprezzata e diffusa in tutto il mondo, invita a esplorare e comprendere il proprio universo interiore e l'universo altrui tramite il dialogo con opere letterarie e artistiche.

Nel corso della conferenza, in parallelo alla presentazione di una selezione di immagini e testi prodotti dai partecipanti ai laboratori, due membri del Comitato scientifico ‒ i professori Osmano Oasi, psicologo, psicoanalista e docente di Psicologia Dinamica presso l'Università Cattolica di Milano, e Cesare Maria Cornaggia, psichiatra, psicoterapeuta e docente di Medicina fisica e Riabilitativa presso l'Università Milano-Bicocca ‒ offriranno un'analisi quali-quantitativa del lavoro svolto, confermando anche in termini scientifici la validità di questa proposta.

Io sono con te vuol essere un'occasione per prendere consapevolezza dell'efficacia della Medicina narrativa e al contempo per conoscere e conoscersi, per ascoltare ed essere ascoltati.