Mercoledì 7 Marzo, Der letzte Mann di F.W. Murnau

Musica elettronica di Federico Gardella
Auditorium San Fedele, Via Hoepli 3a Mercoledì 7 Marzo 2012 ore 20.30
testo/musica
Terzo appuntamento del ciclo Cinema Muto & Live Music  con Der letzte Mann (L’ultima risata), di F.W. Murnau (1924)

Il film sarà l'occasione di un'importante interazione tra Cinema e Musica con la creazione di una nuova opera di musica elettronica scritta appositamente per Der letzte Mann di Murnau dal compositore Federico Gardella. Immaginare la musica per un film - Scrive F. Gardella - significa pensare con quali occhi vorremmo vedere quelle immagini, significa mettere a fuoco un luogo di ascolto che sia anche un punto di osservazione sulla vita che scorre sullo schermo. In Der letzte Mann (musica elettronica per il film omonimo di Friedrich Wilhelm Murnau) la musica non asseconda i singoli avvenimenti del film, il suo ruolo è invece simile a quello del coro nella tragedia greca, la cui necessità risiede nella sua funzione premonitrice, ponendosi come soglia tra ciò si vede e quanto viene percepito; in questo caso la musica si articola in ampie campate da cui progressivamente affiora il suono di una vicenda individuale che si riverbera nell’universo circostante. Il mezzo elettronico permette un’indagine sulle più piccole pieghe del suono, riuscendo a trasformarle in modo estremamente flessibile per  creare differenti livelli di intelligibilità in relazione ai materiali sonori di partenza, grazie all’utilizzo di un software realizzato da Carmine Emanuele Cella, compositore in ricerca all’Ircam, senza il cui aiuto questo progetto non si sarebbe realizzato

Una delle vette del cinema muto, film rivoluzionario nell’uso della cinepresa che, montata sul carrello o sulla gru, acquista una straordinaria libertà di movimento e diventa personaggio dell’azione e produttrice di senso. Il vecchio portiere di un albergo di lusso a Berlino viene declassato a inserviente alla toilette e perde il diritto d’indossare la livrea gallonata che gli dava prestigio e potere. Umiliato, deriso, emarginato, ma poi un’eredità lo trasforma in un cliente milionario dello stesso albergo. Così gli spetta l’ultima risata, titolo italiano ma anche (The Last Laugh) inglese. Tolte le due scritte ironiche all’inizio e alla fine (“un improbabile epilogo”), il racconto è svolto senza l’ausilio di didascalie.
Con il patrocinio di: Comune di Milano, Goethe-Institut Mailand

Presenta Fabio Vittorini
Der letzte Mann - musica elettronica per il film omonimo di F.W. Murnau
musica di Federico Gardella
realizzazione informatica musicale: Carmine Emanuele Cella
viola d'amore: Marco Fusi

Biglietti, 4 € / 3 € (ridotto)
Abbonamento 13 € (4 film e accesso a tariffa ridotta per i film The Artist e Hugo Cabret nei Cineforum di San Fedele)
Prevendita: Tel. 02 86352231